“Nessuno” di Salvatore Quasimodo

“Nessuno” Salvatore Quasimodo Io sono forse un fanciullo che ha paura dei morti, ma che la morte chiama perche’ lo sciolga da tutte le creature: i bambini, l’albero, gli insetti; da ogni cosa che ha cuore di tristezza. Perche’ non ha piu doni e le strade son buie, e piu non c’e’ nessuno che sappia…

Alda Merini – La vergine

Non avete veduto le farfalle con che leggera grazia sfiorano le corolle in primavera? Con pari leggerezza limpido aleggia sulle cose tutte lo sguardo della vergine sorella. Non avete veduto quand’è notte le vergognose stelle avanzare la luce e ritirarla?… Così, timidamente, la parola varca la soglia del suo labbro al silenzio costumato. Non ha…

“Calci e sputi e colpi di testa”

Nel 1976 Paolo Sollier pubblica “Calci e sputi e colpi di testa”. Il calciatore racconta la sua militanza giovanile in Avanguardia Operaia ed è il primo a raccontare un modo nuovo di vivere il mondo del calcio. Il libro gli costerà un deferimento da parte della F.I.G.C. che non gli impedirà di continuare a vivere…